TUTTI NE PARLANO, MA POCHI FANNO QUALCOSA!

 

Ognuno di noi parla dei cambiamenti climatici che stiamo vivendo e che stiamo provocando, ma pochi di noi fanno qualcosa per invertire questa tendenza, perciò abbiamo sentito il dovere anche se nel nostro piccolo informarvi che piccoli gesti quotidiani che possono diventare abitudini possono invertire questa tendenza e nello stesso tempo risparmiare soldi.

Come?

Per prima cosa è bene sapere che ogni abitazione può essere certificata da un professionista abilitato e serio con il rilascio di un attestato di prestazione energetica, (tipo come già siamo abituati a fare quando acquistiamo un elettrodomestico); dove è indicato a quale classe energetica appartiene e quali interventi ci sono da fare in caso di ristrutturazione per migliorarla. Come ad esempio: cappotto termico, finestre a taglio termico, tetto, pannelli solari, riscaldamento a pavimento, caldaie a condensazione interna ecc. ecc. comportando un notevole risparmio energetico una diminuzione di emissione di CO2, di conseguenza un risparmio economico e l’ottenimento di detrazioni fiscali come per legge.   

Ma bisogna sapere anche che ,piccoli accorgimenti possono fare la differenza, come ad esempio la temperatura della casa che nei periodi freddi con solo un grado in meno e nei periodi caldi con una temperatura di circa 7 gradi di differenza con l’esterno ; nel bagno se usiamo l’acqua calda ad una temperatura non superiore ai 40° e con una caldaia a gas a condensazione interna con una giusta manutenzione della canna fumaria ; acquisto solo di elettrodomestici a basso consumo energetico, con uso a pieno carico della lavatrice e della lavastoviglie e ad una temperatura non superiore ai 60°; non riempire troppo il frigorifero e di aprirlo il meno possibile; sfruttare il più possibile la luce solare, aprendo le tende , alzando le tapparelle e usando le lampadine a basso consumo energetico; non lasciare gli elettrodomestici in stand by ma spegnerli completamente. Tutto questo comporta un ulteriore risparmio energetico e di conseguenza un ulteriore risparmio economico e tutela dell’ambiente.

Vuoi fare qualcosa in più?  PIANTA UN ALBERO!

PER MAGGIORI INFORMAZIONI PER L’ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA ,CONTATTACI E SEREMO A VOSTRA COMPLETA DISPOSIZIONE .

CHE CASA

Ultimi articoli

COME SCEGLIERE L'AGENZIA IMMOBILIARE GIUSTA?

40 Buoni motivi per pagare le nostre provvigioni!!!!!

Perchè dare l'incarico di vendita in esclusiva ad una agenzia immobiliare

Iniziamo a sgombrare la mente da inutili perplessità

[X]
Accetto i cookie